Contraddizioni alimentari e falsi miti del cibo


1
2
3
4

contraddizioni-alimentari-falsi-miti-del-cibo

Spesso il mondo dell’alimentazione è costellato da falsi miti e da vere proprie contraddizioni alimentari, solitamente figlie dei passaparola errati o della poca informazione delle persone.

I dati che emergono dalla letteratura e dall’esperienza sul campo, dimostrano che una grossa fetta della popolazione si alimenta in modo totalmente scorretto…anzi molti oserei dire in modo abbastanza disastroso. Tutto questo incide in maniera significativa nel breve termine sulle attività di tutti i giorni, compresa ovviamente l’attività fisica (per chi la pratica) e nel lungo termine sulla composizione corporea e sulla salute, aumentando in moltissimi casi ad esempio l’infiammazione generale.

Spesso sono complici anche i mass media che propinano in continuazione messaggi fuorvianti e totalmente sbagliati (per non dire assurdi in buona parte dei casi) e che per forza di cose condizionano non solo l’utente medio, che poi di notte si sogna le pubblicità, ma anche l’operatore che si occupa di redigere piani di allenamento. Già, purtroppo la gente di notte sogna i biscotti non il petto di pollo!

Ecco dunque perché è di fondamentale importanza essere sempre in costante aggiornamento su tutto ciò che riguarda la fisiologia, la biochimica, la nutrizione, i processi metabolici, l’allenamento, le proprietà vere o fasulle degli alimenti ecc., soprattutto per chi lavora nel mondo del fitness e della nutrizione. Questo servirà proprio per imparare a difendersi dai falsi miti e dalle contraddizioni alimentari e naturalmente per imparare ad alimentarsi correttamente nel rispetto della macchina perfetta che è il nostro corpo.

Ecco un elenco di vere e proprie contraddizioni alimentari

Dunque il cibo è al tempo stesso energia, piacere e soddisfazione. Sicuramente gli adepti del fitness sono propensi a cercare di vederlo più come “carburante” e meno “elemento sociale” e questo per forza di cose li premia e lo si vede nei risultati…ma in ogni caso tutti dovrebbero ricordare che mangiare gli alimenti giusti, può aiutarci a tenere lontane molte malattie.

LE PERSONE SI PREOCCUPANO TROPPO DEGLI INTEGRATORI

Ma in realtà pochi sanno realmente impostare una corretta alimentazione. Si può assumere vitamina C dall’arancia o da un integratore, ma nell’arancia si troveranno anche calcio, fibre, flavonoidi, e zucchero semplice per l’energia.

I GRASSI BRUCIANO ALLA FIAMMA DEI CARBOIDRATI

Eppure continuano a diffondersi le diete low carb e chetogeniche. Argomento  trattato in dettaglio in questo articolo.

L’ECCESSO DI ANTIOSSIDANTI…OSSIDA!

Dappertutto si sente parlare di antiossidanti e vengono sempre più consigliati integratori di questi. Ma un’alimentazione corretta comprendente frutta e soprattutto verdura cruda in abbondanza, soddisfa altamente il fabbisogno. Un eccesso di antiossidanti, ottenibile appunto con integrazioni scriteriate, sortisce effetto opposto, creando ossidazione nelle cellule.

LO SCIROPPO DI MAIS (HFCS) OVVERO QUELLO DI FRUTTOSIO-GLUCOSIO, GENERA INSULINO-RESISTENZA, DIABETE E SPINGE IL SOGGETTO VERSO L’ACCUMULO ADIPOSO.

Eppure nel nostro ambiente, che dovrebbe essere più salutistico, si continuano a proporre i vari Gatorade, Energade e altri finti reidratanti in numero sempre più elevato.

LE VERDURE SURGELATE HANNO LE STESSE PROPRIETÁ DI QUELLE FRESCHE

Ma spesso vengono considerate cibi di cattiva qualità al pari dei vari piatti pronti surgelati. Stiamo parlando di verdura tagliata e imbustata, non precotta! Anzi ti dirò di più, secondo uno studio dell’Institute of Food britannico, riportato dal Daily Telgraph, sarebbero capaci di contenere nutrienti più a lungo, anche perché vengono normalmente congelate entro poco dal momento di raccolta. Spesso invece nel caso delle verdure fresche, possono trascorrere anche fino a 16 giorni prima che finiscano realmente in tavola.

Questo non significa certo “non consumate verdure fresche” anzi! Ma Imparare a distinguere gli alimenti anche nelle corsie del supermercato per evitare queste contraddizioni alimentari.

[CONTINUA CON LA NUMERAZIONE]


1
2
3
4
Marco Ferrari

Sono un Personal Trainer certificato ISSA Italia, blogger, motivatore, super appassionato di sport e cultura fisica. Specializzato in allenamento e corretta alimentazione sportiva. Muscoli e nutrimento impeccabile, sono il segreto per salute, prestanza e longevità....Ma ognuno necessita del suo programma... www.muscolarmente.com

1 Comment

  1. Avatar
    Eugenio Marzo 31, 2016

    Ciao, articolo molto interessante, ma avrei bisogno di un chiarimento.
    Lo zucchero abbassa il QI: quale zucchero? in che quantità? grazie in anticipo

    Reply

Leave reply

<